Enrica Di Martino

ENRICA DI MARTINO

CANTO

DOCENTE DI CANTO
Diploma in canto presso il Conservatorio S. Pietro a Majella di Napoli. Neodiplomanda in didattica della musica. Debutta all’ età di quattordici anni in una rappresentazione teatrale presso il Teatro di Napoli dove grazie a quella occasione inizia lo studio del canto. Svolge attività concertistiche da circa dieci anni in Italia e all’estero.

1995 Concerto per il 50° anniversario della Liberazione trasmessa in diff. su RAI UNO P.zza del Plebiscito di Napoli.

1995 Debutto nel ruolo del paggio con l’opera “Rigoletto” G.Verdi – Asti (Italia) – Aney (Francia) e Devey (Svizzera). Ha frequentato nell’ anno ’96/’97 un corso di perfezionamento per contanti lirici tenuto ad Agropoli dall’Insegnante Giuliano Valente di Roma. Ha frequentato nel ’97 un corso di perfezionamento privato con il Maestro Direttore d’ Orchestra Paolo Vaglieri a Milano.

Ha frequentato nell’ anno ’97/’98 un corso di perfezionamento per soprani di coloratura tenuto da Sylvia Gestzy a Stoccarda.
Attualmente continua lo studio di perfezionamento con l’Insegnante Silvia Gheszty grazie alla vincita della borsa di studio ottenuta dal corso Singer Kours tenuto a Newstadt in Germania. 1993 3° classificata al concorso nazionale “E. Caruso”. 1993 2° classificata al concorso nazionale “G.B. Pergolesi”. 1996 Finalista del concorso Caruso De Lucia. 1997 Classificata IV° quindi vincitrice della borsa di studio al concorso Sylvia Geszty a Neustadt en der Weistrasses.
Insegna dal ’93 canto presso il Liceo Paisiello di Pomigliano d’Arco, Napoli. Insegna dal ’94 canto presso il Liceo D.Scarlatti Port’Alba, Napoli. Insegna dal ’95 impostazione vocale presso il Teatro Totò di Napoli. In seguito ha lavorato con Nino Taranto, Roberto De Simone, Mariano Rigillo, Pietro De Vico, Ugo D’Alessio, Toni Servillo. Negli ultimi tempi si dedica all’insegnamento per la formazione di giovani talenti.

Il Teatro Totò nasce nel maggio 1996 con una precisa ambizione: diventare tempio della comicità di nuova tendenza, senza tralasciare la consolidata tradizione.

Così il 5 maggio del 1996 , il vecchio cinema – teatro Ausonia prende un nuovo nome, quello del principe della risata Antonio De Curtis, a pochi passi dal quartiere che gli ha dato i natali. A pochi metri dal Teatro San Ferdinando, nel cuore del quartiere S. Lorenzo, i soci che lo hanno rilevato, Gaetano Liguori e Davide Ferri, giungono dall’esperienza decennale del piccolo teatro Bruttini di Via Port’Alba, divenuto negli anni 90 vero e proprio tempio del cabaret napoletano e non solo .

Aliquam pellentesque accumsan lacus eget rhoncus. Aliquam sodales lacinia erat, id convallis lacus. Donec libero tellus, convallis vel facilisis ac, pulvinar nec ante. Sed ornare mi eget.

Vivamus lacinia nibh dui, at lacinia ex interdum ut. Curabitur at aliquam libero. Proin commodo sed nisl ac consectetur. Vestibulum ac turpis in orci volutpat consequat. Mauris non ullamcorper dolor, non vehicula nibh. Sed malesuada justo quis risus vulputate porttitor. Duis ut imperdiet eros, vitae condimentum nis.

Fashion trendsetting styles on Gawker

a
a
a
a
a

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi