Teatro Toto

ANGELO DI GENNARO

dal 26 gennaio

UN UOMO MEDIO

 UOMO MEDIO-01


 

Diretto da: ANTONELLO RONGA

 Di Claudio Tortora

Il  soggetto  della piece  è certamente  riconoscibile nel protagonista che vive tutta l’inquietudine dell’uomo legato ancora con un filo alle tradizioni  classiche degli  anni 60 ma attento al nuovo che avanza. 

Capo famiglia responsabile, rimasto vedovo della moglie, ha cercato di conciliare il lavoro con le esigenze dei figli, cercando di provvedere  a tutto e di sostituirsi anche agli eventi, pur di non far mancare nessuna cosa alla sua famiglia che avverte già la mancanza di un elemento importante come la madre. Il suo carattere viene lentamente messo a nudo, nel corso del lavoro. Non si può definire retrò ma neanche  futurista, un anticonformista con  un sano desiderio di preservare quantomeno  alcune regole? Forse si forse no...

Un uomo possessivo  nei confronti di tutto quanto lo circonda,in casa,nel lavoro,persino nel divertimento e negli hobbies. Teme la solitudine e con essa il silenzio che mentre lo sconvolge, d’improvviso lo affascina. Un uomo che  cerca di stare sempre nel mezzo delle cose, può per questo essere considerato un uomo medio? 

Certamente no, perché se no confonderemo la centralità con la mediocrità .

La rappresentazione si propone, tra una serie di piccoli eventi, puntualizzazioni, momenti fortemente comici, momenti di riflessione ed anche fortemente emozionanti.

Lo spettatore si può accomodare, per ricevere le emozioni che normalmente, dovrebbe sempre ricevere chi  sceglie di passare una serata a teatro. 


 

Acquista il biglietto

Informazioni aggiuntive

  • filtro_mese: gennaio febbraio
Rimani sempre aggiornato su spettacoli, iniziative, novità