Categoria STAGIONE TEATRALE 24_25

Operazione San Marzano

SPETTACOLO IN ABBONAMENTO
Dal 25 ottobre al 3 novembre

Operazione San Marzano

REPLICHE

Dopo otto anni, la Compagnia Stabile del Teatro Totò, per andare incontro alle tante richieste, è lieta di rimettere in scena uno dei più grandi successi comici degli ultimi anni: Operazione San Marzano.

In un piccolo paese di provincia, San Marzano sul Manfredi, vi è la piccola e degradata parrocchia di San Marzano martire decapitato e squartato.

Il parroco, Don Franco, a causa di svariate vicende e rocamboleschi avvenimenti, ha visto allontanare i suoi fedeli dalla parrocchia trovandosi in una situazione di crisi al punto che il Vaticano ha deciso di chiudere la chiesa.

Ma, si sa, a mali estremi, estremi rimedi!

Don Franco decide di allestire uno spettacolo dove raccoglierà fondi.

Sembrerebbe tutto facile, ma sarebbe stato più semplice organizzare una tournèe a Broadway che mettere in piedi nientepopodimenochè “Notre Dame de Paris” alla parrocchia di San Marzano.

Ma l’arrivo dell’ispettore della Curia Agostino Fonseca metterà in agitazione tutti gli elementi della parrocchia… fino ad arrivare ai limiti del paradossale.

Una commedia che vede in scena protagonisti i beniamini Davide Ferri e Rosario Verde con Eduardo Guadagno e altri 9 attori, il tutto diretto con maestrìa da Gaetano Liguori.

Di: G. Liguori, E. Guadagno, R. Minervini
Regia: Gaetano Liguori

Nessuno è perfetto

SPETTACOLO IN ABBONAMENTO
Dal 8 al 17 Novembre

Nessuno è perfetto

In un modesto albergo di una città di provincia italiana, un attore di scarso successo incontra una ragazza di un imprecisato paese dell’Est che si occupa di moda.

È la famosissima sera del luglio 2006, quando l’Italia vinse i mondiali di calcio.

“Campioni del mondo! Campioni del mondo!”.

Lui ha rinunciato alla storica partita per corteggiare maldestramente la ragazza e glielo rinfaccia continuamente, lei invece vuole solo bere del vino e parlare con un “simpatico nuovo amico italiano”.

Ma per lui questo è impossibile, la sua mentalità di maschio medio italiano non prevede l’amicizia tra uomo e donna anche perché il “simpatico amico italiano” è un “lupo” o almeno crede di esserlo e pensa solo alla sua “preda”.

A volte però i lupi devono battere in ritirata quando la cosiddetta “preda” si rivela tutto meno che un agnello.

“Nessuno è perfetto” è una piccola storia tragicomica che ironizza sulle debolezze e le paranoie del maschio medio italiano sempre più medio e sempre più italiano.

Di: Maurizio Micheli
Regia: M. Micheli

Madama Quatte Solde

SPETTACOLO IN ABBONAMENTO
Dal 22 Novembre al 1 Dicembre
Oscar Di Maio

Madama Quatte Solde

Il testo “Madama quatte solde”, scritto da Gaetano Di Maio e Nino Masiello, debuttò con enorme successo, nel lontano 1974, al teatro Sannazaro e che vide per la prima volta, come protagonista in una commedia di Di Maio, il personaggio di una donna, all’epoca, interpretato dalla grande attrice Luisa Conte.

Madama quatte solde è la storia di Emilia Balestrieri, di umili origini, “venditrice di baccalà” a cui deve tutta la sua fortuna economica.

Dopo essersi arricchita economicamente, si trasferisce con la famiglia in una delle zone più aristocratiche della città, decidendo di elevarsi socialmente e culturalmente. Ha due figli, avuti da una relazione     nascosta, con un uomo  sposato e per tenere alto l’onore della famiglia, racconta agli stessi una bugia

 e cioè, che il padre è morto in guerra. Per rendere il tutto più credibile, prende una foto del fidanzato di una sua amica disperso in guerra, per poterlo ricordare.

 Tutto procede tranquillo, fino a quando dopo una lunga assenza, si presentano il vero padre, Augusto Ferrivecchi e poco dopo, nelle vesti di un mendicante, Pasquale Saponaro, il reduce di guerra, l’uomo che Emilia aveva fatto passare per morto.

Da quel momento, i colpi di scena si susseguono a ritmo vertiginoso, con una grande comicità, con equivoci e sorprese, che garantiscono sì risate, ma anche momenti di riflessione.

Oltre ad essere il protagonista maschile, nel ruolo del reduce Pasquale Saponaro, il grande comico di razza Oscar Di Maio, firmerà in questa stagione, anche la regia.

Di: Gaetano di Maio e Nino Masiello
Regia: O. Di Maio

Tombolata Show

SPETTACOLO IN ABBONAMENTO
UNICA DATA 29 Dicembre
Emilio Massa

Tombolata Show

Per ogni biglietto acquistato si ha diritto ad una cartella della tombola (da ritirare presso il botteghino del teatro) che concorrerà all’estrazione di ricchi premi durante il divertente spettacolo.

Lo spettacolo si rivela nella sua forma più popolare e la “chiammata” numerica è affidata al personaggio di una anziana signora che con la saggezza popolare mescola al gioco la sua storia.

Coinvolge i presenti e li rende complici di una spettacolarità che per quanto legata alla fantasia della scrittura e perfettamente riscontrabile nella realtà.

Al discorso del gioco, come puro e semplice divertimento, che è essenzialmente alla base di tutto, si unisce il discorso sulla tradizione e sul recupero linguistico-dialettale originario della tombola.

La tombola infatti nasce come momento di forte aggregazione collettiva ed ha delle regole formali che possono variare a seconda delle esigenze o dei casi.

Difatti risulta essere un gioco abbastanza libero che non vieta la partecipazione ai bambini e perciò fonde nella stessa regola sia l’universo dell’adulto che quello dell’infanzia.

Uno spettacolo di: Emilio Massa

I BIGLIETTI PER I SINGOLI SPETTACOLI NON SONO ANCORA ACQUISTABILI. COMPILA IL FORM E TI CONTATTAREMO APPENA SARANNO DISPONIBILI.

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
Nome
Privacy
Pensiero fisso anche in vacanza?

Tranquilli, anche se il BOTTEGHINO
SARA’ CHIUSO DAL 3 AL 25 AGOSTO,
al rientro saremo pronti per offrirvi una grande stagione teatrale.

Buona Estate!