Spettacolo in abbonamento
Dal 15 Dicembre al 7 Gennaio
Ciro Ceruti

Doppia Koppia

REPLICHE

venerdì 15/12/2023 – 21:00
sabato 16/12/2023 – 17:30
sabato 16/12/2023 – 21:00
domenica 17/12/2023 – 18:00
lunedì 25/12/2023 – 21:00 FUORI ABBONAMENTO
martedì 26/12/2023 – 21:00 FUORI ABBONAMENTO
lunedì 1/01/2024 – 21:00 FUORI ABBONAMENTO
venerdì 5/01/2024 – 21:00
sabato 6/01/2024 – 17:30
sabato 6/01/2024 – 21:00
domenica 7/01/2024 – 18:00:

Attraverso il paradosso comico, ho voluto affrontare un argomento serio, tanto da diventare spesso doloroso per molti, il vizio del gioco. L’intento, naturalmente, è quello di divertire, grazie agli indovinati personaggi disegnati al limite del paradosso.

Cos’è il gioco?  L’illusione che una vincita ti cambi la vita, ma prima che te ne accorgi, ti ritrovi in un vortice di: debiti, malinconia, depressioni e bugie, quando ti va bene…sennò come racconta lo spettacolo può accadere anche di peggio.

Scritto e diretto da: Ciro Ceruti

Un grave lutto ha colpito la famiglia del Teatro Totò.
Dopo aver combattuto strenuamente e con serena accettazione contro una malattia difficile da debellare, alle cinque di questa mattina è scomparso a soli 37 anni Salvatore Liguori.
Figlio del direttore artistico dello storicizzato spazio di Foria, Gaetano Liguori e a sua volta attento e passionale direttore dell’Accademia delle Arti Teatrali- Teatro Totò, Salvatore lascia la moglie e un figlio di tre anni.
Da sempre vicino al Teatro Totò, nella vita, oltre che per la sua intensa attività legata al mondo dello spettacolo e della formazione teatrale, Salvatore Liguori si è messo in luce anche come valente e apprezzato fotografo professionista diviso tra le immagini del palcoscenico e la vita di tutti i giorni. Recentemente nel reparto del Cardarelli dove era ricoverato, tra le tante, aveva pure ricevuto la visita dell’attore Stefano De Martino subito trasformata in un momento di benefica distrazione per tutti i degenti della struttura.